L’azienda USL di Pescara ha scelto TaleteWeb per gestire informaticamente il sistema di prevenzione della corruzione

Alla fine del mese di luglio è stato avviato, all’azienda USL di Pescara, il progetto finalizzato all’informatizzazione di tutte le attività e degli adempimenti legati al sistema di gestione per la prevenzione della corruzione (SGPC) in ottemperanza alla legge 190/2012.

Uno tra i principali obiettivi del progetto è quello di facilitare le modalità di gestione del sistema al fine di renderlo più efficace ed efficiente, favorendo una piena condivisione e partecipazione di tutti i soggetti coinvolti (responsabile prevenzione corruzione, direttori di dipartimento e di presidio, direttori responsabili di unità operative complesse e semplici, ecc.) nelle attività di mappatura dei processi, identificazione dei pericoli e valutazione dei rischi, definizione delle misure e delle azioni di prevenzione di correzione, attivazione di procedure di monitoraggio (audit, cruscotto indicatori, riesami periodici, ecc.).

Il modello organizzativo – informatico realizzato (vedi lo schema logico), perfettamente conforme a quanto prescritto dal Piano Nazionale Anticorruzione e coerente con la struttura di alto livello dei sistemi ISO 9000 (sistema di gestione per la qualità applicabile ai processi di prevenzione della corruzione), si avvale di un’applicazione funzionante con interfaccia Web, integrata in maniera nativa con le altre applicazioni della stessa piattaforma tecnologica (TaleteWeb) utilizzate per la gestione dei processi di risk management e di governance.

Il sistema informatico implementato consente l’aggiornamento dinamico del piano triennale della prevenzione della corruzione, produce in automatico efficaci griglie di valutazione dei rischi organizzate per ambiti, processi, articolazioni organizzative, riportanti le misure preventive e il piano delle azioni correttive (si vedano a tale proposito alcuni report di esempio).

Il sistema consente inoltre di gestire, in forma controllata, assicurandone la piena tracciabilità, tutti i documenti del SGPC quali procedure, regolamenti, istruzioni operative, ecc.

tutta l’attività formativa, svolta in materia di prevenzione della corruzione, viene registrata e monitorata direttamente tramite il software.

Anche l’attività di auditing è condotta mediante apposita funzionalità dell’applicativo. Il software consente inoltre di elaborare e monitorare indicatori (Key performance indicatore-KPI ) per i processi a rischio e intercettare potenziali scostamenti rispetto agli obiettivi prefissati; un efficace sistema di alert notifica agli interessati, in anticipo, le scadenze di adempimenti, azioni, ecc..

È possibile fare segnalazioni di illecito, anche in forma anonima, assicurando la tutela assoluta del dipendente pubblico che segnala (Whistleblower). La piattaforma tecnologica consente la gestione di notifiche e comunicazioni fatte direttamente con il software. Per tutti i responsabili di struttura e i referenti del sistema di prevenzione della corruzione è stato creato un account che consente loro di accedere alle diverse funzionalità del software con privilegi e permessi derivanti dai profili organizzativi di appartenenza.

I direttori e i referenti sono stati coinvolti in un’intensa attività di formazione all’utilizzo del software e sono stati supportati nelle attività di valutazione dei rischi e definizione delle misure delle azioni eseguite direttamente con lo strumento informatico.

Per maggiori dettagli relativi all’applicazione consulta: presentazione delle principali funzionalità del software

Oppure contattaci: clicca qui

0 commenti

Lascia un Commento


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>