La reingegnerizzazione dei processi in sanità (BPR) – metodi, modelli e strumenti informatici

Perché ho voluto progettare e realizzare un corso sulla reingegnerizzazione dei processi (BPR) in sanità:

Sono fermamente convinto che nei prossimi anni la richiesta di strumenti di Business process reengineering (BPR), nelle strutture sanitarie, subirà una forte accelerazione, soprattutto a causa dei bruschi cambiamenti del contesto interno ed esterno determinati dai tragici fatti di questi mesi”.

Il corso si rivolge a tutti gli operatori sanitari, tecnici ed amministrativi coinvolti in ruoli e posizioni di responsabili, referenti e facilitatori Qualità di strutture sanitarie pubbliche e private. Per gli operatori sanitari il corso prevede l’erogazione di 9 crediti ECM (scheda del corso).

Il corso mette a frutto la mia personale, decennale, esperienza e quella dei miei più stretti collaboratori, nello sviluppo di progetti di reingegnerizzazione, in strutture sanitarie, supportati da un modello organizzativo informatizzato ormai consolidato. I casi di studio che presentiamo, infatti, rappresentano solo alcuni dei progetti realizzati con i nostri clienti e propongono approcci, metodi e strumenti assolutamente replicabili dai partecipanti al corso nelle loro realtà.

L’esercitazione in un ambiente di prova di un software dedicato alla reingegnerizzazione dei processi, nella logica ISO 9001:2015, rende il corso estremamente pratico ed operativo, fornendo strumenti concreti a responsabili e referenti qualità che si trovano ad affrontare continuamente, nello svolgimento del loro incarico, queste problematiche.

Il corso si rivolge anche a tutti quegli operatori già occupati e/o a giovani neolaureati e specializzandi che si accingono ad entrare nel mondo del lavoro, che vogliono arricchire il loro bagaglio di conoscenza e competenza sulle più innovative tecniche di “Clinical Governance”.

PROGRAMMA DEL CORSO

L1 Richiami teorici della reingegnerizzazione dei processi e framework metodologico

L2 La mappatura dei processi

L3 La ISO 9001:2015 “in pillole”

L4 Casi di studio

  • Percorso PDTA del tumore alla prostata – ASST Mantova
  • Gestione del blocco operatorio – Ospedale Betania (menzione speciale premio Sham)
  • Plasmaproduzione – SIMT ASL Pescara
  • Gestione delle tecnologie – Istituto trapianti e Bio Banche ASL Pescara

L5 Esercitazione in un ambiente di prova di un software specifico

METODOLOGIA DIDATTICA:

FAD con tutoraggio attivo e esercitazioni in un ambiente di prova di un software dedicato

   Gregorio Paccone

CEO gruppo TaleteWeb

1 commento

Lascia un Commento


Rispondi a zortilo nrel Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>